WhatsApp: il metodo legale per spiare esiste, ecco come fare

Sono tanti gli utenti che spesso si interrogano su quali possano essere le alternative a WhatsApp. Ce ne sono magari una o due, ma quella colorata di verde resta sempre l’applicazione di messaggistica istantanea di riferimento per tutti. Stiamo parlando infatti di una soluzione che raramente si è dimostrata in difficoltà, e soprattutto nell’ultimo periodo ha fornito un grande aiuto a tutti.

WhatsApp infatti ho visto pian piano aumentare i suoi utenti, i quali hanno deciso di scegliere di base per il proprio smartphone un’applicazione del genere. Sono stati tanti i cambiamenti per fermare i truffatori e le truffe all’interno della chat, anche se qualcuna ancora gira. Uno dei problemi che sembra essere stato eliminato in definitiva però è lo spionaggio, che negli anni ha molto intimidito le persone. Questo ha determinato un vero deterrente per il pubblico in entrata che aveva paura che qualcuno potesse leggere le chat.

 

WhatsApp, lo spionaggio non esiste più ma ecco una forma più soft grazie ad un’applicazione

Col tempo WhatsApp ha risolto tantissimi problemi, e uno di questi è sicuramente lo spionaggio. Sono tanti gli utenti che ad oggi possono stare tranquilli: nessuno potrà in alcun modo leggere le vostre conversazioni in segreto.

Esiste però un’applicazione alternativa che mette tutto in discussione: il nome è Whats Tracker e lascia intendere già tutto così. L’applicazione traccerà i vostri movimenti o quelli della persona che scegliete di monitorare. In questo modo potrete avere un resoconto generale su tutti gli orari di entrata e di uscita dalla chat. Quando la persona che state spiando entrerà, riceverete una notifica istantanea e lo stesso accadrà quando questa uscirà.