blank

Si tratta di un nuovo monitor dedicato al gaming presentato ufficialmente da Philips e dobbiamo dirlo, difficilmente ne troviamo sul mercato di paragonabili, le specifiche infatti sono davvero da paura e svelando la natura intrinseca del display, gaming estremo ad alte prestazioni.

Il monitor i questione probabilmente si palesa essere come la risposta a Samsung e al suo Odyssey G9, univa versa soluzione in grado di competere con questo gioiellino, vediamo insieme le specifiche e perchè sono davvero al top.

Zero compromessi

Il pannello in questione si articola in una diagonale da 55 pollici a risoluzione 4K, la matrice di pixel è VA e offre un tempo di risposta di 4Ms GtG con un refresh rate di ben 120Hz, un ottimo valore vista la risoluzione elevata.

Per quanto riguarda invece la resa dell’immagine, il pannello offre una luminosità di picco di ben 1200Nits, feature che gli vale la certificazione e il supporto all’HDR1000, con una copertura della gamma DCI-P3 pari al 95% e un rapporto di contrasto tipico 4000:1.

Già solo questi dati fanno decisamente gola, infatti grazie alla tecnologia HDR supportata da Ambiglow a tre zone e soundbar progettata da Bowers & Wilkins, il display offre un’esperienza video e audio davvero impareggiabile.

Dal punto di vista delle porte video, il pannello integra una porta HDMI 2.0 che consente un flusso 4K a 60Hz, accostata ad una DisplayPort 1.2 che invece garantisce il 4K a 120Hz.

Philips ha affermato che questo monitor è adatto alle soluzioni di questa generazione e a spremerle a dovere, ma non a quelle next-gen, infatti secondo le dichiarazioni per PS5 e Xbox Series X arriverà un nuovo monitor con specifiche addirittura migliore di quelle appena elencate.