porn hubIl sito di contenuti per adulti Porn Hub ha rilasciato un po’ a sorpresa la propria rete VPN. Le VPN, Virtual Private Network, sono delle reti di comunicazione privata che che collegano più soggetti che utilizzano lo stesso protocollo di trasmissione. In pratica viene creata una sorta di rete locale privata (LAN) virtuale, che da la possibilità di collegare in modo sicuro più server.

In questo modo gli indirizzi IP rimbalzano attraverso i vari server connessi il tutto, ovviamente in una rete crittografata che impedisce l’accesso a parti terze. Il risultato è una connessione che garantisce sicurezza e anonimato rendendo impossibile risalire all’ IP originale; un’altra possibilità che offre questa tecnologia è quella di localizzare la propria connessione in un determinato stato dando la possibilità di accedere a contenuti usufruibili esclusivamente in quella nazione.

Il sevizio VPN di Porn Hub anche per smartphone

 

Il VPN di Porn Hub, VPN Hub, ha iniziato la sua attività nel 2018 end oggi conta più di mille server in 15 diverse nazioni. VPN Hub, oltre che per la protezione dell’identità, è particolarmente consigliato per la navigazione tramite hotspot pubblici; spesso infatti da queste reti poco sicure gli hacker riescono ad infestare pc e smartphonizzata di Spyware e Malware.

In più, a tal proposito, la società ha rilasciato anche un’App apposita, disponibile sia per iPhone che per dispositivi Android. Il servizio ha diversi tipi di abbonamento a partire da quello offre uno sconto del 75%, da 3,49 dollari al mese, 3,11 euro al cambio fino a quello da 13,99 dollari al mese, 12,47 euro.