WhatsApp: chiusi a sorpresa tantissimi account, ecco cosa sta accadendo

WhatsApp è stato uno dei servizi fondamentali per gli utenti in queste settimane che sono state caratterizzate dall’emergenza Covid. Durante i giorni primaverili del lockdown, solo con la chat di messaggistica e con altri servizi di genere era possibile comunicare con i propri cari e con i propri amici.

 

WhatsApp, la dura guerra allo spam con questa importante novità

Oltre a questo valore di supporto per la comunicazione, però, WhatsApp suo malgrado si è resa famosa per un fenomeno tutt’altro che lusinghiero. Proprio attraverso le varie conversazioni sono state condivise numerose fake news relativa al Covid. Mai come nell’ultima primavera, vi è stata un’esplosione di messaggi spam e catene.

Il team di supporto della chat ha deciso di combattere una dura battaglia per arginare tale fenomeno. Con le prossime versioni di WhatsApp, infatti, sarà imposto un ulteriore limite legato all’invio dei messaggi. Agli utenti sarà data la facoltà di inoltrare solo un messaggio ad un unico contatto della rubrica. Il cambiamento è a dir poco sostanziale se si pensa che sino ad oggi il limite imposto era per i cinque inoltri.

Nella sua semplicità, questo aggiornamento può svolgere un compito a dir poco fondamentale. In questo modo, infatti, anche per i malintenzionati più esperti diventa più complicata la condivisione massiccia di un messaggio.

La novità è stata pensata ad hoc per le fase d’emergenza legate al Covid. Tuttavia, la misura sarà certamente confermata anche nelle settimane a venire. E’ possibile quindi pensare ad un futuro di WhatsApp libero da spam o catene.