Piazza WiFi Italia

Una connessione a internet stabile è senza ombra di dubbio un bene importantissimo per ognuno di noi al giorno di oggi, infatti proprio questo fattore ha segnato la fortuna della maggior parte dei provider telefonici, i quali speculando su questa necessità hanno trovato una vera e propria miniera d’oro.

A quanto pare però, un piccolo segno di svolta sta arrivando, infatti il MiSE, ossia il Ministero per lo Sviluppo e l’Economia, ha collaborato con l’Agenzia per l’Italia digitale  e ha messo in cantiere un progetto che porterà una connessione wireless gartuita in tutte le piazze italiane.

Questa idea nasce dal desiderio delle aziende in gioco di mettere a disposizione un segnale gratuito per tutti, dal momento che nel 2020 internet può ritenersi a tutti gli effetti un bene essenziale per ogni cittadino.

Il progetto si chiama Piazza Italia WiFi e di seguito eccovi tutti i dettagli in merito.

Ecco di cosa si tratta e quali benefici porterà il progetto Piazza Italia WiFi

Il progetto in questione dunque consentirebbe ai cittadini delle maggiori città prima e delle realtà minori dopo, di fruire di una connessione a internet gratuita e di qualità, e nasce a seguito dello sconvolgente terremoto verificatosi ad Amatrice, il quale ha lasciato tutta la popolazione senza connessione limitando quindi le comunicazioni con gli affetti.

Al momento ad aver aderito sono circa  2.726 comuni anche se per fine anno si prevede di arrivare addirittura a 7.000.

A contribuire all’iniziativa ci ha pensato anche Poste Italiane, la quale ha messo a disposizione i suoi Hotspot per accedere alla rete, accesso possibile previa registrazione sull’app scaricabile dal sito ufficiale del progetto.

Se dunque siete interessati a utilizzare questa connessione non vi resta che recarvi sul sito per effettuare le registrazioni di rito e in seguito controllare se la vostra zona è coperta da uno spot gratuito.