WhatsApp: solo con questo trucco potete recuperare i messaggi cancellati

Durante le settimane più difficili dell’emergenza Covid, gli italiani si sono aggrappati a WhatsApp. A causa delle norme di lockdown e dell’obbligo al distanziamento sociale, solo attraverso la chat di messaggistica istantanea, sino ad un mese fa, era possibile comunicare con i parenti, gli amici o anche con i colleghi di lavoro.

 

WhatsApp ed il Covid: il rischio per la chat è ancora elevato

Gli analisti ed i tecnici della chat, sin dai primi giorni dell’emergenza, hanno sottolineato un aumento costante per i messaggi inviati attraverso la piattaforma. Se da un lato questa notizia ha gratificato gli sviluppatori, dall’altro ha evidenziato l’improvvisa paura per quello che sarebbe un clamoroso crash del servizio.

A lungo, gli addetti ai lavori, hanno monitorato lo stato dei server. Sulla questione – tanto per comprendere la gravità della situazione – è intervenuto anche Mark Zuckerberg. Il CEO di Facebook, nonché proprietario di WhatsApp, non ha escluso ripercussioni catastrofiche.

Ad oggi l’emergenza Coronavirus in Italia si è drasticamente accentuata rispetto alla primavera. Tuttavia, però, nel mondo il pericolo rimante altissimo (basti pensare ai casi in aumento in Brasile ed USA). Il traffico di WhatsApp è ancora a livelli sopra la media ed il pericolo dei server resta quindi costante. Basti pensare, che in questi primi mesi dell’anno, il picco delle comunicazioni dello scorso anno (il 31 Dicembre) è stato superato già in numerose occasioni

Gli sviluppatori hanno cercato in queste settimane di agire in anticipo rispetto a futuri problemi. Per questa ragione, è stato imposto da WhatsApp a tutti gli utenti un nuovo limite per la condivisione video.