monowheel-monoruota

Come c’era da aspettarsi l’arrivo del Bonus Mobilità ha spinto migliaia di Italiani ad acquistare nuovi mezzi eco-sostenibili come monoruota, biciclette e monopattini elettrici. Per chi non ne fosse a conoscenza, i monorouta sono dei dispositivi elettrici che, come suggerisce il nome, hanno esclusivamente una singola ruota. I modelli attualmente disponibili sul mercato sono omologati e molto compatti ma, di recente, è spuntato online un video che mostra un monowheel fuori da ogni schema.

Si tratta quindi di EV360, il nuovo monoruota elettrico più veloce del mondo che, secondo i produttori, punta ad entrare nei Guinness World Record. Il monoruota, anche conosciuto come monowheel, racchiude al suo interno un eccezionale lavoro di ingegneria. Il mezzo, infatti, è composto da un’enorme ruota hubless con un pilota al suo interno che lo governa. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

Monoruota Elettrico: ecco il più veloce al mondo

Il progetto, studiato e realizzato da un team della Duke University, vanta al suo interno ex ingegneri Tesla e attuali ingegneri della compagnia aerospaziale SpaceX. L’obiettivo del team, quindi, era quello di entrare nel Guinness già in primavera ma, a causa dei blocchi imposti dalla quarantena, purtroppo la produzione del mezzo è dovuta slittare. Ciononostante, però, il periodo di Lockdown ha permesso al team di concentrarsi a pieno sul mezzo, riuscendo a migliorarne le performance. Ad oggi, infatti, il monowheel riesce a raggiungere l’incredibile velocità di ben 70 miglia orarie, circa 112 km/h.

La potenza del Monowheel è quindi racchiusa nel motore da 11kW di potenza continua e da 23kW di picco. L’unica pecca sono le batterie da 22 Ah con cui, ad oggi, il mezzo riesce a percorrere solamente 14,5 km ad una velocità media di 32 km/h. Restate connessi per scoprire ulteriori novità a riguardo.