La piattaforma di contenuti in streaming Disney+ è stata ormai lanciata da diversi mesi e, purtroppo, se qualcuno di voi non l’ha ancora provata durante questo periodo non lo potrà più fare.

Si, avete capito bene, il colosso ha infatti deciso di rimuovere la possibilità per gli utenti di provare la piattaforma gratuitamente per una settimana. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Disney+ rimuove la settimana di prova gratuita

L’azienda ha infatti deciso di rimuovere il periodo di prova di Disney+ asciando agli utenti la possibilità di sottoscrivere un abbonamento mensile o uno annuale. In questo modo il colosso è come se “obbligasse” gli utenti a sottoscrivere un abbonamento, anche di un mese soltanto, per provare la propria piattaforma. Purtroppo questa novità è già attiva: per testarlo vi basta accedere al sito web di Disney+.

Non sappiamo se si tratta di una misura temporanea o definitiva, né conosciamo le motivazioni dietro tale scelta. Certo è che molti utenti potrebbero non decidere di abbonarsi in mancanza di tale prova gratuita. Possiamo immaginare che una delle motivazioni potrebbero essere i migliaia di account fasulli creati dagli utenti, per poter continuamente sfruttare il periodo di prova, con indirizzi e-mail diversi, non pagando mai l’abbonamento.

Al momento un altro motivo ragionevole che abbia spinto la piattaforma a rimuovere questa grande possibilità per tutti gli utenti non lo troviamo. Attualmente l’unico modo per anche solo “provare” i contenuti all’interno del catalogo, siete obbligati a sottoscrivere un abbonamento di almeno un mese. Non vi resta che prendere la vostra scelta e agire di conseguenza, per noi ne vale la pena!.