Mediolanum Flowe

Una nuova iniziativa fintech è approdata in Italia e questa volta è tutto merito di Banca Mediolanum alla quale va il riconoscimento di aver dato vita a Flowe. Nata al fine di intercettati i bisogni bancari dei più giovani ed unirli, allo stesso tempo, ai sempre più diffusi concetti di benessere e sostenibilità, la nuova piattaforma capitanata dall’a.d. Ivan Mazzoleni si prefigge degli obiettivi di tutto rispetto.

Flowe è disponibile al download: i dettagli sulla nuova piattaforma di Banca Mediolanum

Creata con la finalità di garantire ai soggetti più giovani e interessati in materia di sostenibilità, benessere individuale e evoluzione sociale un sistema bancario completamente digitalizzato, Flowe si caratterizzerà presto per essere la piattaforma del futuro. Con un servizio usufruibile da tutti e dunque fruibile apertamente, la nuova realtà fintech si caratterizza altresì per la sua facilità di  rintracciamento visto che sarà semplicemente necessario effettuare il download dell’app disponibile sia Apple Store che su Google Play Store.

A puntare fortemente su questa idea, come anticipato, vi è Ivan Mazzoleni che ha commentato l’iniziativa affermando che: “Ho colto con grande passione ed entusiasmo questa nuova iniziativa stimolante e sfidante voluta da Banca Mediolanum. E’ stata un’occasione unica che poche volte la vita ti offre, la naturale conclusione di un percorso dopo una fase di ideazione e di creazione. Vi invito a scaricare l’app Flowe subito. Scoprirete una piattaforma di servizi, contenuti e valori che guarda al futuro” e svelando, altresì, una piccola chicca: chi aprirà un conto potrà ricevere carta di pagamento in legno riciclato, impact free e funzionante su circuito Mastercard.