Stranger-Things

Tornano le serie più amate dopo il periodo di lockdown causato dall’emergenza Coronavirus. Fortunatamente, in questo momento, molti show stanno riprendendo le registrazioni sui vari set cinematografici, soprattutto grazie la disponibilità accordata da diversi governi alla ripresa delle attività.

Ma tornare ai prossimi ciak non sarà così facile per tutti, e a farne le spese sarà proprio una delle serie più amate dell’ultimo decennio: Stranger Things.

le riprese erano appena cominciate per la quarta stagione, che secondo le indiscrezioni si presenterà con l’atmosfera è molto più dark della precedente e questo probabilmente sarà associato anche ad una maggiore maturazione di temi portati all’attenzione. L’applicazione dei protocolli di rarefazione sociale, però, ha determinato la chiusura di moltissimi set cinematografici e la sospensione di qualsiasi attività. Ma se speravamo che Stranger Things potesse tornare a girare a breve, ci sbagliavamo.

Stranger Things, Dustin rivela involontariamente una possibile indicazione sul ritorno al set

Parlando ai microfoni di GalaxyCon, Gaten Matarazzo – che nella serie interpreta il personaggio di Dustin – ha riferito un dettaglio che non è sfuggito ai fan, e che è stato recepito come un possibile indizio involontario sulla ripresa delle registrazioni.

Parlando del ritorno sul set, infatti, ha asserito che in quel momento avrà 18 anni e che non avrà problemi di orario nelle registrazioni. Questo dettaglio ha fatto drizzare le orecchie ai fan, che hanno recepito in questa affermazione un indizio: il compleanno infatti è l’8 ottobre, e forse si dovrà attendere fino a quella data per scoprire i nuovi intrighi che si dipaneranno nel corso della serie.