Iliad

Iliad rappresenta oramai con solidità la nuova realtà del mercato della telefonia italiana. Il provider, acquisendo giorno dopo giorno sempre più clienti anche con l’ausilio delle famose offerte low cost può competere alla pari come operatori più rodati nel nostro paese come TIM, WindTre e Vodafone.

 

Iliad, la strada per il lancio del 5G: la release tra fine 2020 ed inizio 2021

Per una crescita costante nel tempo Iliad, dopo le promozioni a basso prezzo, deve ora confermarsi anche nel campo dei servizi. A tal proposito, per gli utenti sono attese nel corso dei prossimi mesi importanti e sostanziali sorprese.

Ovviamente l’attesa maggiore è riservata al lancio del 5G. Anche durante le scorse settimane dell’emergenza sanitaria, i tecnici di Iliad hanno continuato a lavorare sulle infrastrutture che renderanno possibile il lancio delle reti internet di ultima generazione. Le risorse investite dal gestore francese sono ingenti. Anche se leggermente in ritardo rispetto alle tempistiche di TIM, Vodofone e di WindTre, il tempo che ci divide dalla release del 5G è sempre meno.

Molti addetti ai lavori, considerato anche il grado avanzato per i lavori alle infrastrutture, sono fiduciosi e prevedono un lancio della tecnologia 5G già entro la conclusione del 2020.  Laddove non si dovesse riuscire nell’obiettivo, la timeline sarebbe spostata ai primi mesi del 2021.

In linea con l’operato degli altri provider, il 5G di Iliad arriverà in primo luogo nelle città maggiormente popolate d’Italia. Tuttavia, tra la fine del prossimo anno ed il 2022 già potrebbe esserci una copertura omogenea del suolo italiano per garantire le linee 5G a tutti i clienti.