telepass-autolavaggio

Telepass è una società del gruppo Atlantia, che si occupa di gestire i servizi che riguardano la Smart mobility e che ha recentemente acquistato il 70% di Wash Out, una startup che si è specializzata nel car washing ecosostenibile. Questa mossa si qualifica come Safe and Clean ed iniziativa volta a creare sempre meno circolazione di denaro fisico in giro. Meno denaro fisico in circolazione, è una scelta ecosostenibile importante.

Wash Out, come funziona la startup di autolavaggio green che Telepass ha appena acquistato

Questa startup ha avuto successo grazie alla prima edizione di un programma televisivo che si chiama B Heroes, attraverso il quale è riuscita a farsi notare da una serie di importanti realtà.

Diversi investitori hanno mostrato interesse per questa realtà, tutti ne hanno riconosciuto il valore e l’utilità, creando una Disruption all’interno del lavaggio auto e moto. La creazione di nuove tecniche di lavaggio che siano Green ed ecosostenibili, è più che mai in questo momento importante da conseguire.

Inoltre, l’introduzione durante il lockdown del servizio di igienizzazione dei veicoli offerto a privati e a flotte aziendali non solo ha permesso alla startup di proseguire nella sua attività e di non fermarla, ma ha generato un nuovo canale di business che si sta dimostrando molto apprezzato. Al punto tale da richiedere l’inserimento nel team di tre nuove figure tra cui un Marketing Manager e un Chief Technology Officer e, portando così a 19 le persone attualmente presenti all’interno del team.

Tramite questa acquisizione da parte di Telepass, Wash Out va incontro a una crescita esponenziale che l’ha vista inserirsi da non molto tempo, in cinque città italiane: Torino, Firenze, Milano, Bologna e Roma. Queste città possiedono adesso con il loro servizio di lavaggio ecologico per veicoli, direttamente a casa.