Assicurazione-auto

Una delle spese costanti e sfortunatamente obbligatoria che ogni utente deve sostenere annualmente è sicuramente quella inerente l’RC Auto, meglio conosciuta come assicurazione per la responsabilità civile, la quale presenta dei costi decisamente elevati che aumentano ogni anno.

Questo aumento di prezzo, dopo un piccolo blocco verificatosi durante il lockdown, ha ricominciato a persistere, arrivando addirittura, secondo un calcolo effettuato da segugio.it, a toccare l’11% in più in media, il che equivale ad un costo medio di 384€ per utente.

Non tutti però conoscono una possibilità che consente di risparmiare una piccola aliquota di denaro sull’RC auto basata su un’iniziativa di Allianz.

L’iniziativa per venire incontro al cliente

In molti decidono, in caso di lunghi periodi di inutilizzo del veicolo, di sospendere lo scorrimento della RC, in modo tale da non dover pagare il periodo in cui effettivamente l’auto non viene utilizzata e quindi l’assicurazione non è necessaria.

Allianz però ha avviato un’iniziativa per avvicinare azienda e cliente, infatti ha deciso di consentire la sospensione dell’assicurazione anche per brevissimi periodi a fronte di un minimo di 2 giorni.

Quindi in parole povere chiunque lo desiderasse, potrà, senza dare nessuna spiegazione, sospendere la Responsabilità Civile anche per brevi periodi di tempo, con unico limite fissato però ad un massimo di 30 giorni all’anno, indipendentemente che siano scaglionati o in un’unica tranche.

Si tratta di una vera e propria sorpresa, visto che il settore in questione solitamente non presenta novità all’infuori degli aumenti di pagamenti dovuti, che sia l’inizio di una reazione a catena che porterà anche altre agenzie a fare lo stesso ?