whatsapp-facebook-telegram-problemi-sicurezza

Ci sono molte domande da parte del pubblico sul futuro a medio e lungo termine di WhatsApp. La piattaforma di messaggistica istantanea nel corso di questi anni è cambiata drasticamente, proponendo agli utenti delle soluzioni sempre all’avanguardia nel mondo delle comunicazioni online.

 

WhatsApp, il destino verso Facebook con questo nuovo upgrade

Negli ultimi mesi il discorso sull’evoluzione di WhatsApp è stato caratterizzato della modalità notturna. Ora che la Dark Mode rappresenta una realtà per la piattaforma, i rumors indicano un altro scenario.

Da sei anni WhatsApp è parte della grande famiglia di Facebook. Dopo l’acquisizione, il social ha caratterizzato molte novità ed aggiornamenti della chat, tanto che un folto numero di addetti ai lavori e leaker a più riprese ha invocato una fusione tra le due servizi.

Questa ipotesi, ad oggi, è fuori da ogni discussione. E’ invece avviata la discussione su un’ulteriore suggestione. Gli sviluppatori di Facebook stanno lavorando ad un’idea che sarebbe a dir poco rivoluzionaria: aprire le conversazioni di WhatsApp non soltanto ai contatti della propria rubrica, ma anche gli amici di Facebook. Così facendo, WhatsApp diverrebbe la chat principale del social network, scalzando magari Messenger. 

Il progetto, che sicuro accoglie il favore di una buona fetta del pubblico, non piace ad ora agli utenti di WhatsApp della prima ora. La maggior parte del pubblico della chat continua a reclamare l’indipendenza tra le due piattaforme. Su internet sono partiti anche appelli per fughe di massa dalla chat, qualora dovesse verificarsi in forma concreta questo aggiornamento.