videogameFinalmente disponibile il videogame prodotto da Marcus Lehto, tra gli ideatori di Halo, e la giovanissima software house V1 Interactive. Il titolo si presenta come uno sparatutto in prima persona ambientato in un futuro mondo distopico in cui la terra si sta trasformando in una landa invivibile.

La specie umana è inoltre divisa in due fazioni, una umanoide, che ha scelto di fondersi con le macchine è una completamente “biologica”.  In questo contesto le persone normali iniziano ad avere la peggio per via della mancanza del surplus meccanico di cui dispongono gli androidi.

Disintegration: un buon videogame

 

Il gioco si snoda lungo dolci missioni single player per una dorata totale di circa altrettante ore. Disintegration è un buon videogame con qualche buona idea e qualche difetto probabilmente non totalmente imputabile agli sviluppatori. Disintegration prevede infatti anche l’utilizzo di un minimo di abilità strategica dovendosi barcamenare nella parte dei normali e semplici esseri umani.

Sarà possibile durante la partita coordinare quattro unità terrestri che vi potranno aiutare nella vostra mattanza di androidi; senza i vostri alleati il rischio di fare una brutta fine si impenna in modo considerevole. Il tutto mentre si cavalca una moto volante da cui abbattere i nemici. Contemporaneamente però il gioco soffre di un po’ di una certa mancanza di budget come dimostrano sia le poche ore di gioco totali e le mappe piuttosto piccole e abbastanza lineari. Il gioco si presenta dunque come un ottimo primo prodotto, considerando appunto anche il budget, che diverte e fornito anche di un multiplayer che permette di allungarne abbastanza la vitalità.