blank

L’operatore virtuale Kena Mobile ha recentemente fatto infuriare molti utenti a causa di un disservizio. Più precisamente stiamo parlando dell’impossibilità, per gli utenti, di disattivare autonomamente delle offerte.

Ormai siamo al corrente che l’operatore virtuale di Tim Italia propone delle offerte davvero molto interessanti, che vanno quasi a concorrere con quelle dei più importanti operatori italiani, se non fosse per questo piccolo problema.

 

Kena Mobile non permette di disattivare autonomamente le offerte

Da qualche tempo l’operatore non permette più ai propri clienti di disattivare autonomamente un’offerta. Quest’ultime possono essere disattivate solamente se cessate in automatico dall’operatore dopo 90 giorni in cui non si è avuto credito sufficiente per il rinnovo delle stesse. Secondo le ultime indiscrezioni e, secondo anche alcune testimonianze, i clienti non possono disattivare la loro offerta ed utilizzare il Piano Base Kena autonomamente.

I clienti hanno al limite la possibilità di scegliere il cambio offerta tramite le modalità indicate nel sito ufficiale dell’operatore. Il Piano Base vi ricordo che interviene nel momento in cui il clienti non dispone di abbastanza credito residuo per il rinnovo dell’offerta e prevede chiamate verso tutti i numeri nazionali a 35 centesimi al minuto, SMS al prezzo di 25 centesimi ciascuno e per la navigazione è prevista una tariffazione di 50 centesimi di euro con scatti anticipati di 50 MB.

I clienti che scelgono di cambiare offerta possono recarsi direttamente all’interno dell’Area MyKena dell’applicazione ed effettuare la prenotazione della stessa, con il cambio che sarà effettuato automaticamente alla data del rinnovo successivo. Fino a questo momento il cliente continuerà ad utilizzare l’offerta precedente.