blank

XPG è un brand di ADATA che si occupa della produzione di periferiche dedicate al mondo gaming e anche degli eSports, rilasciando continuamente nuovi prodotti ad altissimo livello, tra cui l’ultimo arrivato XPG Primer, un mouse di fascia alta.

Come in ogni mouse da gaming che si rispetti, troviamo un sensore ottico da ben 12000 DPI (Dot per Inch), accompagnato da una fregiatura in LED RGB e switch ORMON.

Design e prestazioni

Il mouse in esame integra al suo interno un nuovo sensore ottico, il Pixart PMW3360, in grado di offrire un connubio equilibratissimo tra qualità e prestazioni, infatti oltre all’elevato valore di DPI, il mouse offre un’intelaiatura ergonomica basata su una nuova struttura realizzata in PBT Double-Shot, un materiale ripiegato e quindi più resistente rispetto alla precedente struttura ABS.

Tasti e rotella di scroll sono rivestiti da una gommatura appositamente inserita per aumentare feedback e grip e sono circondanti da una superficie liscia che facilita la pulitura.

Nonostante attualmente il trend sia quello di creare mouse sempre più leggeri, ADATA ha voluto andare un po’ controcorrente, creando un mouse che con i suoi 98 grammi di peso, offre la giusta resistenza alla trazione, molto apprezzabile sopratutto in campo produttivo per una migliore precisione.

Il mouse è di tipo cablato e il cavo è ricoperto con una trama di tessuto intrecciato in modo da offrire una migliore robustezza e durevolezza nel tempo.

Per quanto riguarda la vita media delle componenti, XPG assicura il mouse per almeno 20 milioni di click, cosa che garantisce una longevità del prodotto più che adeguata.