wifi-gratis

Già da qualche tempo, il Ministero per lo Sviluppo e l’Economia, in collaborazione con l’Agenzia per l’Italia digitale, ha avviato un nuovo interessantissimo progetto. Quello a cui ci riferiamo, è l’intenzione di diffondere su tutto il territorio italiano, un segnale WiFi gratuito che possa consentire a tutti i cittadini del nostro paese di utilizzare internet, che ormai è diventato una risorsa primaria. Il progetto in questione si chiama Piazza Italia WiFi. Vediamo insieme tutti i dettagli da conoscere.

Progetto Piazza Italia, come funziona questa proposta e quali benefici porterà

Questo progetto di free wifi, prevede di diffondere nel maggior numero possibile di città del territorio italiano, una rete libera che sia accessibile che per chiunque, poiché al giorno d’oggi poter accedere a internet è diventato quasi un diritto, considerando l’importanza che ha nelle vite di tutti.

L’idea di avviare questo progetto, è nata successivamente al terremoto di Amatrice verificatosi nel 2016, in cui in alcuni comuni è stato necessario ripartire da zero per moltissimi cittadini. A partire da allora, continua a espandersi e vede al momento aderire al progetto circa 2726 comuni. Sebbene non siano molti rispetto a quelli che potrebbero essere, se ne prevedono alla fine dell’anno più di 7500.

Esiste una pagina apposita sul web, in cui è possibile collegarsi per verificare la posizione di tutti gli hotspot attivi, nonché quelli in progettazione. Per portare avanti questo progetto, Poste Italiane fornirà moltissimi dei suoi hotspot, consentendo quindi al progetto, di espandersi velocemente.

Se anche voi desiderate partecipare, scaricate dai vostri App store l’applicazione gratuita, registratevi e inserite tutti i vostri dati personali e, infine, trovate lo spot più vicino a voi per poterlo utilizzare.