Su Whatsapp arrivano i giochi, ecco come divertirsi utilizzando i gruppi

Le fasi del lockdown hanno sancito la definitiva consacrazione dei gruppi di WhatsApp. Tante persone, impossibilitate ad incontrarsi in presenza, hanno sfruttato i gruppi di WhatsApp come delle vere e proprie piazze virtuali. In questo modo è stato possibile tenere vivi i contatti, anche con le norme del distanziamento sociale.

 

WhatsApp, le chat di gruppo si bloccano definitivamente con le Black List

Per tante chat utili e piacevoli (magari con gli amici o con colleghi di lavoro), tante altre conversazioni su WhatsApp in queste settimane sono state a dir poco fastidiose. Non è un mistero che proprio nel periodo dell’emergenza sanitaria sono aumentati i gruppi utili solo per lo spam.

Se sino a qualche mese fa non vi era un rimedio per le comunicazioni sgradite e fastidiose, grazie agli ultimi upgrade della chat una soluzione è possibile. Basta utilizzare al meglio la funzione ribattezzata con il nome “Black List”.

La “Black List” di WhatsApp non è altro che una lista di utenti della propria rubrica impossibilitati ad aggiungerci su una conversazione di gruppo. Laddove vi sia un organizzatore seriale di chat noiose, basta inserire questo contatto nella “Lista nera” per evitare ogni scocciatura. Per inserire un nome nella cosiddetta “Black List” basta andare nel menù Impostazioni, poi ancora in Account e Privacy e selezionare appunto gli utenti.

Lo strumento, nella sua semplicità, si è rivelato molto utile, specie per contrastare la diffusione dei messaggi spam ed anche delle fake news, vero tallone d’Achille di WhatsApp per questa stagione di crisi sanitaria.