WhatsApp: truffati gli utenti con il trucco Postepay, state attenti

WhatsApp è un’azienda ormai multimiliardaria, la quale è stata in grado di concedere agli utenti un’altra via per quanto riguarda il settore delle telecomunicazioni. Non c’è infatti applicazione migliore per tenersi in contatto con gli affetti personali ma anche con i contatti lavorativi. Esistono tante funzioni all’interno di WhatsApp, anche se gli utenti sono focalizzati su quelle che verranno.

L’attenzione per gli aggiornamenti è davvero alta, soprattutto quando si sa che sta per arrivare qualcosa di realmente grandioso. Nelle ultime ore sono arrivate varie indiscrezioni in merito al prossimo update, il quale permetterà una grossa novità. Nel frattempo però qualcuno avrebbe inoltrato delle segnalazioni in merito ad una nuova truffa molto pericolosa. Questo infatti è uno dei talloni d’Achille dell’applicazione, anche se non è proprio colpa di WhatsApp se le truffe continuano a diffondersi.

 

WhatsApp, la truffa estorce soldi agli utenti fingendo che ci siano problemi sulla loro Postepay

Molti utenti hanno inoltrato la loro segnalazione: su WhatsApp starebbe girando una nuova truffa molto pericolosa. Soprattutto gli utenti più ingenui sarebbero a rischio con questa nuova trovata da parte dei truffatori, i quali tirano in ballo la Postepay.

Nel testo che è arrivato sugli smartphone di più persone, comparirebbe un messaggio che parlerebbe di problemi di autenticazione con l’account della nota prepagata. Lo stesso testo in vita puoi a cliccare su un link che riporterebbe ad un form per recuperare e reimpostare tutti i dati. È proprio questo il metodo che i truffatori utilizzano per impadronirsi delle vostre informazioni personali. State e quindi molto attenti ed evitare di diffondere questo messaggio.