casa-di-carta

Una delle serie TV più amate di Netflix, e senza ombra di dubbio La Casa di Carta. Si tratta di una serie TV spagnola, che vanta ad oggi quattro stagioni, con altre due in cantiere. E pensare che inizialmente la serie, era nata come una sorta di serie auto-conclusiva. Per essere precisi, La Casa di Carta 4, mandato in onda da poco sulla piattaforma, sarebbe in realtà la seconda parte della seconda stagione. Vediamo quali sono le novità.

La Casa di Carta 5 e 6, confermate finalmente su Netflix

Come dicevamo, sia la parte 5, che la parte 6, sono state confermate. D’altra parte, era prevedibile accadesse, dato il finale aperto con cui è terminato. Non si hanno ancora notizie precise sulla data d’uscita, è troppo presto. A dire il vero, se non fosse stato per l’emergenza del coronavirus, le riprese per la stagione 5, sarebbero già ricominciate. Per il momento ci tocca solo attendere.

Sono consapevole che questo commento mi renderà molto impopolare. Ma il Professore era un ragazzo molto strano, un ragazzo molto solo. Quello che è successo con la banda e la ricerca dell’amore è un breve capitolo della sua vita. Se parliamo della fine del personaggio, penso che a un certo punto mi piacerebbe vederlo tornare a quella solitudine, quella vita solitaria a cui è più abituato e in cui sembra più a suo agio.

Queste sono state le dichiarazioni fatte durante il Chelsea Film Festival e riportate su Express.co.uk., dallo stesso attore che interpreta il Professore, Alvaro Morte. A giudicare da queste cose, potremmo pensare quasi che questa serie si concluda con un finale aperto, dando spazio a molte interpretazioni.