huawei-p40-pro-plus-europa

Anche l’ultimo smartphone della serie ammiraglia di Huawei sta per raggiungere l’Europa, un viaggio molto lungo considerato quando il suddetto è diventato ufficiale. Si tratta ovviamente del P40 Pro+, come da titolo, per molti il re in fatto di fotografia grazie alle sue specifiche tecniche.

L’annuncio del modello risale a marzo in Cina, ma anche nel paese asiatico è arrivato effettivamente sul mercato da molto poco. Adesso toccherà a noi, perlomeno al Regno Unito il 25 giugno. Per il resto si vedrà poi, ma bisogna prepararsi al colpo psicologico del prezzo, 1.399 euro senza la differenza di IVA calcolata.

Un prezzo che vale il comparto fotografico del P40 Pro+? Visto che viene visto come il miglior telefono con fotocamera dell’anno, sì, e non è l’unico particolare degno di nota del modello. Tutta la configurazione risulta avere il suo perché.

 

Huawei P40 Pro+: il re della fotografia

Partendo dalle basi, è alimentato dal top di gamma di HiSilicon ovvero il Kirin 990 5G. A suo supporto ci sono 8 GB di RAM e tra i 256 e i 512 GB di spazio d’archiviazione interno. La batteria è da 4.200 mAh con tecnologia di ricarica rapida da 40W. Il display è un pannello OLED da 6,58 pollici con risoluzione 2.640 x 1.200 pixel.

Il comparto fotografico posteriore è caratterizzato da cinque sensori diversi. Il principale è un grandangolare da 50 MP che viene aiutato da un teleobiettivo da 8 MP con zoom ottico 3x, un secondo teleobiettivo periscopico da 8 MP e con uno zoom ottico di ben 10x. Infine c’è un‘ultra-grandangolare da 40 MP e un time of flight 3D. La fotocamera frontale è invece da 32 MP accompagnata da un altro time of flight 3D.