InternetOrmai quasi tutte le abitazioni possono disporre di una rete Wireless per la connessione internet; quando però la copertura non raggiunge tutti gli angoli della casa esiste una soluzione semplice per risolvere il problema.

Gli adattatori Ethernet su rete elettrica, conosciuti anche come adattatori Powerline, sono strumenti che permettono di “trasformare” la rete elettrica della propria abitazione in una rete locale; in questo modo è possibile estendere il segnale qualora la copertura del modem non raggiunga tutti gli angoli della casa. Ovviamente la tecnologia dei Powerline, non può soppiantare totalmente l’utilizzo della rete Wireless o il collegamento Ethernet; può però essere un’ottima soluzione per espandere il segnale del proprio router.

Collegamento internet con Powerline: a che velocità viaggia?

 

Una volta appurata l’utilità dei convertitori Powerline la domanda sorge spontanea; che velocità possono raggiungere questi apparecchi? Di solito le specifiche tecniche messe a disposizione dalle aziende produttrici indicano velocità che oscillano tra i 200 Megabyte al secondo e i 500 Megabyte al secondo; tuttavia l’esperienza dimostra che la velocità media di queste apparecchiature si aggira intorno ai 50/100 megabyte al secondo.

Il problema di fondo è che il segnale viene facilmente influenzato da interferenze elettriche; soprattutto se collegati al circuito ci sono numerosi elettrodomestici, peggio ancora se di vecchia generazione. Se avete acquistato un Powerline è riscontrate grossi problemi di connessione la causa potrebbe essere legata proprio alla presenza di elettrodomestici che interferiscono; purtroppo l’unica soluzione è quella di staccare tutte le possibili fonti di interferenze e ricollegarle singolarmente per verificare quale sia la fonte del problema.