down 4G ItaliaQuando il segnale di rete di un operatore smette di garantire il servizio si parla di down. L’eventualità che si verifichi non è da considerarsi remota in luogo di quelli che sono anche i rapporti del 2019 sul numero di disservizi registrati da TIM, WindTre, Vodafone ed Iliad sia nel contesto della linea fissa che mobile.

Molte persone si sono ritrovate a rinunciare spesso alla connessione avendo come unico rifugio il WiFi Gratis che tutti stanno usando in alternativa alle reti mobili. Nessuno vuole rinunciare alle proprie applicazioni ed alla possibilità di rimanere online. A volte la mancanza di segnale potrebbe non dipendere dal mancato rinnovo delle promo oppure da una truffa ma semplicemente da una manutenzione del server o da altri problemi sui quali possiamo saperne di più con l’uso di una nuova utility gratuita sul web. Scopriamo come trovarla e come usarla subito.

 

Down intercettato dalla funzione che dice di più sullo stato della rete

Ciò di cui stiamo parlando si riassume in downdetector, sito Internet specializzato nell’intercettazione e nell’analisi dei gusti delle reti e dei servizi. Offre un quadro prospettico per una situazione di down temporaneo con tanto di grafici, mappe e feedback degli utenti per saperne di più sullo stato dei blocchi. Vi si accede tramite la pagina ufficiale che mette fine alle nostre preoccupazioni in merito alla potenziale presenza di SIM clonate o smartphone rotti.

Molti utenti usano ogni giorno questa applicazione web per ottenere facilmente informazioni complete. Nel caso in cui verificassi mancanza di segnale per chiamate e 4G ti consigliamo di consultare l’apposita applicazione.