apple-selfie-distanziamento-sociale

I selfie rimangono i selfie, o forse no. Con l’arrivo di una pandemia globale e la necessità di mantenere un minimo di distanziamento sociale, anche questa forma di fotografia deve cambiare. Apple ha recepito tutto questo e vuole cercare di battere tutti sui tempi proponendo qualcosa di innovativo, un qualcosa che vale addirittura un brevetto.

Ovviamente il discorso vale per i selfie di gruppo e Apple propone una soluzione proprio per quest’ultimi, una foto con più persone e al tempo stesso che fa mantenere il metro e mezzo di distanza. Il brevetto prende il nome di selfie di gruppo sintetici e si propone di far catturare queste immagini senza la necessità che tutti si trovino nello stesso luogo.

 

Apple e i nuovi selfie di gruppo

Secondo quello che si coglie dai documenti del brevetto, il funzionamento è semplice. Nel momento in cui qualcuno vuole scattare una foto del genere, viene mandata una richiesta a chi si vuole. Una volta fatto e una volta che le telecamere sono accese, il software di Apple farà tutto per unire gli scatti diversi. È un sistema che potrebbe funzionare anche per i video e non i singoli scatti.

blank

Agli utenti sarà data la possibilità di mantenere i selfie singoli e il risultato di gruppo. In ogni caso, in realtà si tratta di un brevetto vecchio, del 2018, che però è tornata a galla in questo periodo, per ovvi motivi. Sarà interessante più che altro vedere tutte le combinazioni fallite che potrebbe uscire al posto dei selfie corretti, sempre se sarà una tecnologia che vedrà la luce.