blank

Il mercato degli smartphone come ben sappiamo vive sempre una costante evoluzione, questo dal momento che ogni anno le varie aziende immettono nel mercato nuovi modelli ricchi di funzioni e caratteristiche sempre più accattivanti.

Ovviamente l’attenzione di molti è sempre incentrata appunto verso i modelli in uscita e le innovazioni che portano con essi, non tutti però, badano ai nuovi modelli, infatti una ristretta fetta del mercato mantiene un occhio al passato rivolto verso i vecchi telefoni cellulari che hanno fatto la storia della telefonia mobile.

Questa fetta del mercato è composta principalmente da collezionisti, i quali cercano di accaparrarsi i modelli che hanno giocato un ruolo di pietra miliare anche a cifre decisamente da capogiro.

In quanto si tratta di un mercato votato principalmente al collezionismo, doveroso è precisare che le condizioni di conservazione del device contano e non poco, infatti un telefono ben tenuto può valere migliaia di euro, valore che però può crollare in caso di una cattiva conservazione del prodotto.

Ecco i modelli che valgono di più

I modelli che rivendicano un valore di mercato decisamente elevato appartengono principalmente ad aziende storiche o che non esistono più, principalmente troviamo: Ericsson, Nokia, Apple, Motorola e Sony.

Qui di seguito ecco i modelli con un più alto valore di mercato:

  • Apple iPhone 2G: Presentato dallo storico CEO di Apple Steve Jobs, il primissimo iPhone segnò il passaggio alla moderna concezione di smartphone, alcuni modelli sono stati venduti anche a 2000€.
  • Nokia Mobira Senator: Primo cellulare di casa Nokia, potrebbe ingannare a causa della sua somiglianza con una radiolina, presenta un prezzo che può arrivare anche a 1000€.
  • Ericsson T28: Sotrico telefonino di casa Ericsson, incarnava l’immagine di cellulare per uomini d’affari grazie al suo design richiudibile, attualmente ha un valore anche di 200€.
  • Nokia 3310: Questo modello non ha bisogno di troppe presentazioni, se tenuto in buone condizioni può valere anche 200€, valore che può aumentare se ben conservato se presente al suo interno la prima versione del famoso gioco Snake.