ps5-giochi-più-costosi-gaming

Cosa il videogiocatore si aspetta dalla nuova generazione di console? Realisticamente? Gli stessi giochi, ma con una grafica ancora più emozionante ed immersiva. Questo non si ottiene solo con la miglioria hardware, non basta solo avere la PS5 per poter raggiungere tale obiettivo. L’altro aspetto rimangono i giochi e come vengono sviluppati.

Migliorare la grafica dei giochi vuol dire ottimizzare quello che si ha disposizione o usare un nuovo motore grafico e guarda caso, di recente ne è stato presentato un nuovo, l’Unreal Engine 5. Quest’ultimo darà la possibilità agli sviluppatori di creare dei capolavori che gireranno sulle console di nuova generazione, ma a un prezzo.

“Penso che la tecnologia renda la grafica più interessante e realistica, ma la produzione diventerà anche leggermente più manodopera e capitale richiesto. potrebbe esserci un aumento del budget di sviluppo. Non pensiamo che questo sia un enorme aumento“, le parole di Jim Ryan, presidente e CEO di Sony Interactive Entertainment.

 

PS5: giochi più costosi

Ovviamente i primi giochi che usciranno non vedranno questo aumento, ma tra qualche anno si. E cosa ci si aspetta quindi? Un ulteriore aumento di prezzo dei giochi Tripla A. Se una volta costavano 49,99 euro appena uscita, poi sono passati a 59,99 e adesso li troviamo a 69,99. Che la PS5 sarà il passaggio per i giochi a un costo base di 79,99 euro? In fin dei conti sarebbe un aumento di soli 10 euro, neanche troppi, ma su lungo andare potrebbe fare la differenza.

L’altra parte della dichiarazione di Ryan: “Bisogna fornire una fertile base di installazione per i produttori di giochi, in modo che possano raggiungere la redditività. Se riusciamo a tenere il passo con il possibile aumento dei costi di sviluppo, allora questo settore può continuare a prosperare.”