Attenzione alla nuova truffa su WhatsApp

La presenza di WhatsApp nel corso delle precedenti settimane è stata una vera costante nella vita di tutti noi. Durante la fase del lockdown, a causa dell’emergenza Coronavirus, la piattaforma di messaggistica istantanea è diventata una sorta di piazza virtuale per incontrare amici e parenti o semplici conoscenti.

 

WhatsApp, l’SMS continua ad essere una grande minaccia per tutti

Dato il grande aumento del traffico, anche l’operato dei malintenzionati è aumentato da mesi a questa parte. Ancora oggi tanti utenti di WhatsApp stanno ricevendo sul loro smartphone un SMS a dir poco pericoloso. Il testo, in forma integrale, del messaggio è così riportato: “Saluti da WhatsApp! Il tuo numero di telefono non è registrato su questo dispositivo. Clicca sul link per attivare il numero di telefono”.

Oltre al messaggio di per sé, la vera minaccia di questo SMS è rappresentato proprio dal link in allegato. Un potenziale click su questo link espone gli utenti ad un grande rischio per la propria sicurezza online. La tecnica dei cybercriminali d’altronde è sempre la stessa: quella del phishing. Cliccando sul link, infatti, i malintenzionati riescono ad ottenere pieno accesso alle informazioni riservate dei malcapitati.

Anche se la fase calda dell’emergenza COVID per ora è stata superata, bisogna mantenere sempre alta l’allerta. Ancora oggi, infatti, su WhatsApp continuano a circolare fake news sulla pandemia. Anche dietro questi messaggi potrebbero celarsi tentativi di phishing. Sia nel caso dell’SMS presentato, sia nel caso delle fake news sul Coronavirus, il comportamento deve essere speculare. Dinanzi a comunicazioni sospette, ogni utente è chiamato a cancellare immediatamente il contenuto.