WhatsApp: note vocali e tante novità con il prossimo aggiornamento

Non esistono praticamente più le conversazioni su WhatsApp senza l’utilizzo delle note vocali. Il pubblico della chat, in maniera omogenea, oggi tende paradossalmente a privilegiare l’uso delle registrazioni audio a discapito degli stessi messaggi testuali. Tale dinamica è giorno dopo giorno più visibile agli occhi degli addetti ai lavori.

 

WhatsApp, aprire tutte le note vocali senza essere online sulla chat

Agli sviluppatori questo dettaglio – che non è un dettaglio – non è sfuggito. Per questa ragione gli ultimi aggiornamenti di WhatsApp comprendono novità importanti legate proprio all’utilizzo delle note vocali.

Nei precedenti upgrade della piattaforma, ad esempio, è giunta una rilevante funzione legata alle notifiche. Proprio come per i messaggi classici, agli utenti è ora concessa la facoltà di aprire e riprodurre le note vocali in arrivo su WhatsApp senza essere online e senza aprire la stessa app.

Le note vocali della piattaforma possono essere ora aperte attraverso le notifiche. Sulle notifiche in entrata, gli utenti troveranno una riproduzione fedele dell’icona della nota vocal. Per ascoltare il messaggio – così come nella versione standard della chat – sarà necessario premere sul tasto Play dell’icona.

Questo aggiornamento è stato accolto con il consenso quasi unanime del pubblico. Come per i messaggi, la possibilità di ascoltare le note audio senza essere online garantisce maggiore riservatezza e maggiore privacy per le conversazioni.

Allo stato attuale, tutti gli iPhone di ultima generazione con sistema iOS aggiornato hanno a disposizione questo strumento. L’upgrade però a breve dovrebbe essere disponibile anche per un gran numero di smartphone Android.