blank

Spusu sarebbe dovuto essere già qui. Il suo debutto per il mercato italiano, infatti, era atteso entro il primo trimestre dell’anno, poi posticipato a causa dei numerosi disagi scaturiti dalla crisi sanitaria ancora in corso. Ora, il lancio del nuovo operatore virtuale è atteso per i prossimi mesi, ma qualcosa ci lascia intendere che – in fondo – quel giorno non sia poi così lontano.

Spusu: l’operatore vicino al lancio, tutte le novità

Anzi, stando a quanto riferito dai colleghi di MondoMobileWeb citando fondi verificate, il debutto di Spusu dovrebbe avvenire nel corso del mese di giugno. Oltre ciò, facendo sempre riferimento alle informazioni raccolte dal portale, Spusu offrirà una SIM nei tre formati mini, micro e nano ed ha già un numero per il Servizio Clienti, anche se al momento attuale non è ancora attivo.

Il numero da chiamare, qualora si volesse ricevere assistenza da un operatore autorizzato, sarà il 3780101000. Adesso, se si chiama il numero risponde una voce meccanica che ripete il seguente messaggio: “Servizio Clienti Spusu, la collegheremo al più presto a un membro del nostro team, che sarà felice di rispondere a tutte le sue domande“.

Ricordiamo che Spusu è un operatore virtuale che si appoggerà alle infrastrutture Wind-Tre. Nel mese di aprile dello scorso anno, l’operatore ha già ottenuto la licenza di operatore virtuale ed il prefisso 3780 con un blocco iniziale di un milione di numeri. Le sue offerte non dovrebbero presentare alcun vincolo, per cui i clienti Spusu saranno liberi di cambiare piano tariffario gratuitamente in qualsiasi momento, senza dover sostenere alcuna spesa aggiuntiva. Spusu ha anche già attivato il suo sito ufficiale, anche se al momento risulta essere privo di contenuti: è disponibile la sole home-page con il logo dell’operatore ed i contatti dell’ufficio stampa.