eclissi di lunaA partire dalle 19:45 di sta sera sarà possibile assistere ad un’eclissi di Luna penombrale, un fenomeno davvero particolare. L’eclissi di Luna, benché sia banale vale la pena ribadirlo, è un fenomeno che si manifesta quando Luna, Sole e Terra sono allineati. Quando avviene questo allineamento la Terra si trova nella posizione di proiettare la propria ombra sulla superficie della Luna.

Ma quella che avverrà sta notte non è una eclissi come tutte le altre; si tratta infatti di un’eclisse penombrale. L’eclisse penombrale è causata dalla proiezione del cono di penombra della terra e non del cono d’ombra che ne causerebbe invece un’eclissi totale. Il risultato è non la totale copertura del satellite, che quindi non verrà oscurato, ma leggermente offuscato, in questo caso per circa il 60% totale della superficie.

Eclissi di Luna: quando e come vedere l’eclissi penombrale

 

L’eclissi penombrale che avverrà sta notte, venerdì 5 giugno, avrà inizio intorno alle ore 19:45 e proseguirà per circa tre ore, concludendosi intorno alle 23:00, raggiungendo il picco circa alle 21:30. Il fenomeno sarà però difficilmente osservabile; malgrado il plenilunio, che potrebbe indurre a pensare che l’eclissi possa essere facilmente individuabile, potreste addirittura non accorgervi del fenomeno.

Il problema di fondo, al di la della possibile presenza di nubi a complicare la visione dello spettacolo, è la leggerissima variazione cromatica che questa eclissi potrebbe comportare; tanto lieve da renderla quasi impercettibile. Chi però volesse godersi lo spettacolo e notare le differenze potrebbe sfruttare un semplice trucchetto; basterà scattare una foto alla Luna di sta notte per poi confrontarla con il plenilunio del prossimo mese.