SIm clonateC’è molta confusione intorno al discorso delle SIM clonate e molti utenti si chiedono se questo fenomeno sia reale oppure sia solamente una delle numerose fake news che girano sul web in continuazione. Purtroppo però, questa è tutt’altro che una fake news. Il fenomeno delle SIM clonate esiste ed è in espansione su tutto il territorio italiano.

La tecnica con cui i malintenzionati effettuano questa clonazione si chiama “SIM Swap Scam“. Lo scopo è quello di clonare la nostra SIM per accedere a settori di maggiore rilevanza per noi, come il nostro home banking.

SIM clonate: il rischio è sempre più concreto per milioni di persone e in Italia è in netta crescita

La clonazione non è molto difficile da effettuare, tramite la spiegazione che vi forniremo vi sembrerà un processo davvero molto semplice: i malfattori cercheranno delle informazioni che loro ritengono importanti per accedere alle nostre home banking sui profili dei nostri social network. Quindi accederanno andranno a vedere la bio del nostro profilo Instagram o di Facebook e successivamente avranno a disposizione molte delle nostre informazioni personali.

Il metodo inoltre è del tutto legale, anche perché loro non fanno altro che prendere dei dati sensibili che noi stessi abbiamo inserito sui social network, quindi la responsabilità diretta è soprattutto la nostra. È cosa buona e giusta tenere sempre sotto controllo le nostre informazioni personali e non scriverle in maniera troppo leggera sui social network, come potete vedere i guai sono sempre in vista.