blank

L’arrivo del 5G ha finalmente permesso agli Italiani di navigare sul web a velocità mai viste prima su uno Smartphone. Per permettere la realizzazione della nuova rete ultra veloce, quindi, negli ultimi mesi sono state installate molteplici antenne in alcune fra le principali città Italiane.

A differenza di quanto affermano le più recenti Fake News locali, la nuova rete 5G permetterà agli Italiani di avvicinarsi per la prima volta ad un mondo della tecnologia ancora sconosciuto, ovvero quelle delll’Intelligenza Artificiale, del Machine Learning e del’Internet of Things. Ciononostante, però, dal web continuano ad arrivare notizie scoraggianti. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

5G e nuove antenne: l’Italia spegne definitivamente la vecchia rete 3G

Da alcune settimane, ormai, la vecchia rete 3G continua a subire l’influenza del nuovo standard 5G. Secondo quanto emerso online, infatti, pare che Tim, Wind Tre, Vodafone e Iliad siano interessate a spegnere definitivamente tutte le antenne legate alla rete di terza generazione. Le motivazioni di questa decisione sono principalmente due: abbassare il livello di radiazioni nell’aria e risanare le tasche degli operatori telefonici. Nel corso degli ultimi mesi, infatti, i principali provider telefonici Italiani hanno stanziato ben 7 miliardi di euro per la realizzazione della nuova rete 5G. Spegnere definitivamente la rete 3G, quindi, potrebbe rivelarsi una soluzione definitiva al problema.

Ovviamente lo spegnimento di tutte le celle 3G avverrà in un periodo abbastanza lungo così da permettere a tutti i consumatori di adattarsi alle più recenti tecnologie. Restate connessi per ulteriori novità a riguardo.