credito telefonico azzerato VAS

VAS è l’acronimo di Servizio Valore Aggiunto ed è spesso la causa del credito telefonico svuotato dei clienti di Tim, Vodafone, Wind Tre e di altri operatori. Le segnalazioni aumentano giorno dopo giorno perché questi servizi si attivano molto spesso involontariamente tramite click sbagliati.

Molte volte capita di ritrovarsi in pagine web poco sicure e colme di banner pubblicitarie, un click su quest’ultime potrebbero scatenare l’attivazione di un servizio telefonico. La maggior parte delle vittime segnala soprattutto servizi a pagamento dell’oroscopo, chat per adulti, suonerie personalizzate e sfondi animati.
In alcuni casi, addirittura, questi servizi non segnalano all’utente la loro attivazione e proprio per questo motivo si ritrova periodicamente con il credito telefonico svuotato. Per fortuna ad intervenire sull’argomento è l’AssoCSP, eccovi descritti tutti i dettagli.

Credito svuotato per colpa dei VAS: ecco come disattivarli in modo facile, veloce e gratuito

Disattivare un servizio telefonico potrebbe essere molto facile e veloce grazie al duro lavoro dell’AssoCSP, l’associazione che tutela i consumatori. Il nuovo servizio attivato permette ai consumatori di scoprire se c’è un VAS attivo e, eventualmente, richiedere la disattivazione.

Basta chiamare al numero verde messo a disposizione 800 442299 che non richiede alcun tipo di costo ed è attivo ventiquattro ore su ventiquattro e sette giorni su sette. I consumatori possono richiedere la disattivazione entro le sei ore dall’attivazione del servizio anche tramite SMS richiedendo anche il rimborso. Se i tempi previsti per la disattivazione sono rispettati, il rimborso può essere ricevuto entro le ventiquattro ore dalla richiesta.