simSIM di Vodafone, TIM e WindTre possono valere anche 8000 euro, la scoperta è stata fatta originariamente da un servizio televisivo de Le Iene, ma può essere applicata a praticamente qualsiasi numero di telefono attualmente attivo.

Avete capito bene, se siete in possesso di una SIM particolare potreste guadagnare anche 8000 euro con la sua rivendita, vi basterà infatti trovare il giusto compratore su un sito di aste online e richiedere il passaggio di proprietà completamente legale.

Per avere un’idea di quanto potreste effettivamente guadagnare, facciamo un rapido confronto con l’ultimo evento indetto dagli operatori telefonici, consistente in un’asta di beneficenza (tutto il ricavato è stato devoluto all’Istituto Nazionale nella lotta contro i Tumori), in cui hanno proprio venduto alcune SIM fortunate.

 

SIM fortunate: alcune fanno guadagnare anche 8000 euro

  • 3 Italia – numero 393 XY9XXY9 – venduto a 343 euro.
  • Wind – numero 320 XYZYZYZ – venduto a 856 euro.
  • Vodafone – numero 342 XXXXXYY – venduto a 1’920 euro.
  • TIM – numero 339 YYXXXXX – venduto a 2’210 euro.
  • TIM – numero 33Y XXXXXXX – venduto a 8’600 euro.

I prezzi, lo diciamo subito, forse sono leggermente “gonfiati” rispetto a quanto effettivamente potreste farci voi stessi con la rivendita, poiché trattandosi di un’asta di beneficenza gli oltre 600 utenti che hanno partecipato hanno anche leggermente osato. Indipendentemente da ciò, è chiaro che sarebbe davvero possibile guadagnare moltissimo se in possesso del giusto numero di telefono.

Ricordiamo ad ogni modo essere la rivendita completamente legale, basterà completare le procedure per il passaggio di proprietà ed il gioco è fatto. I mezzi più sfruttati per questo “mercato” sono i siti di aste online, senza particolari riferimenti ad uno nello specifico.