WhatsApp, il ritorno pagamento è possibile secondo il nuovo messaggio

WhatsApp è stata la migliore applicazione secondo gli utenti durante il periodo di quarantena indotto dal coronavirus. Infatti tutti coloro che sono rimasti chiusi in casa senza la possibilità di vedere i propri affetti personali, hanno potuto rimediare semplicemente con le funzioni offerte dall’applicazione. Tra queste ovviamente a risaltare sono state le chiamate e le videochiamate, le quali hanno permesso dunque di azzerare le distanze.

Ovviamente il meglio che la piattaforma offre per i suoi utenti consiste proprio in tutte queste funzioni, le quali negli anni sono aumentate. C’è da fare poi un grande appunto, ovvero che WhatsApp nonostante continuasse a migliorare e a concedere grandi novità, sia diventato totalmente gratuito. Questo passo è stato compiuto diversi anni fa, quando tutti erano costretti a pagare 0,89 € all’anno. Ora è tutto diverso anche se qualcuno avrebbe segnalato un nuovo messaggio in chat proprio durante le ultime ore.

 

WhatsApp starebbe per ritornare a pagamento secondo gli utenti, ma si tratta solo di una fake news

Tutti gli utenti che utilizzano WhatsApp sanno benissimo che in chat a volte arrivano contenuti da non prendere alla lettera. In questo caso qualcuno avrebbe segnalato un nuovo messaggio in queste ultime ore che parlerebbe addirittura di un ritorno al passato per l’applicazione. Secondo quanto descritto dal testo segnalato, WhatsApp potrebbe ritornare a pagamento a causa della crisi scaturita dal coronavirus.

Ovviamente tutto ciò è solo una fake news, visto che WhatsApp non ritornerà mai e poi mai a pagamento. Tutti gli utenti che hanno ricevuto il messaggio sono pregati di cancellarlo e di non inoltrarlo.