realme ha annunciato ufficialmente il nuovo realme X50 Pro, frutto della rinomata linea di smartphone serie X che aggredisce il mercato con un nuovo modello. Questo si basa su un modulo quad camera, su una batteria con ricarica ultra rapida e sul 5G.

Design

Si tratta di un nuovo smartphone con linee molto sinuose e con uno schermo praticamente che occupa tutta la parte frontale del pannello, dove risulta abbastanza singolare la scelta di un doppio foro per le due fotocamere internet. Dotato di grandi caratteristiche, realme X50 Pro mostra sul retro un modulo a quattro fotocamere spostato sul lato sinistro del dispositivo.

Gli angoli stondati riescono a concedere un buon grip con lo smartphone e un’ergonomia abbastanza accettabile nonostante le grandi dimensioni ed il peso di 207 grammi. Solo 9 millimetri di spessore e pochissime ditate rendono lo smartphone particolarmente piacevole.

 

 

Display

Il display risulta certamente una delle carte vincenti di questo dispositivo. Si tratta di un pannello da 6.44 pollici con bordi piatti, OLED FHD+ con refresh rate a 90 Hz.

La frequenza è adattiva proprio come OnePlus 8 Pro: il dispositivo in maniera autonoma andrà a switchare tra i 90 e i 60 Hz per risparmiare batteria. C’è dunque un giusto compromesso tra autonomia e prestazioni.

 

Hardware e Software

La potenza non manca in realme X50 Pro, dove troviamo l’ultimo SoC di Qualcomm, lo Snapdragon 865 con modem X55 per le reti 5G. Si parte da 8GB di RAM DDR5 fino ai 12GB della variante top.

Lo Storage ha due versioni da 128 o 256GB non espandibili con MicroSD. A primo impatto realme X50 Pro gira molto bene e non ci sono problemi anche con i giochi più pesanti da riprodurre o con le app di lavoro. Non ci sono particolari rilevazioni in termini di riscaldamento della superficie. Il tutto è reso ancora più fluido grazie anche al software molto ottimizzato; la realme UI 1.0 introdotta dall’azienda va a distaccarsi molto calla Color OS vista su Find X2 Pro. Si tratta di un’interfaccia molto più versatile che permette vari tipi di modifiche direttamente dal menu impostazioni. Android in questo caso arriva con la versione Android 10. 

Batteria davvero generosa con 4.200 mAh con ricarica ultra rapida a 65W, simile ad Oppo Find X2 Pro. Lo smartphone si ricarica in 30 minuti mediante la divisione del pacco batterie in due parti da 2.100mAh per una. La ricarica sarà rapida senza deteriorare troppo le unità. La durata è assicurata fino a sera con 5 o 6 ore di uso intenso.

Fotocamera

La fotocamera risulta essere il tallone d’Achille del dispositivo, ragion per cui si attende un aggiornamento software. Nella parte posteriore ecco un gruppo a 4 fotocamere da 64+8+12+2 MP. (Aperture: F1.8 + F2.5 + F2.3 + F2.4).

La 64MP è il sensore principale con stabilizzazione elettronica che garantisce un buonissimo dettaglio negli scatti in diurna, la 8 è un grandangolo, la 12 una tele e la 2 un BW per gli scatti in modalità ritratto. I video sono in 4K a 30 fps mentre sul lato frontale in full HD a 120 fps. 

Per quanto riguarda i due obiettivi frontali, ecco 32+8MP con apertura f2.5 ed f2.2. Tutte le mancanze possono essere per il momento riempite con la Google Cam scaricabile in maniera del tutto libera.

Connettività

realme X50 pro non scherza in termini di connettività, sfoggiando il modem Snapdragon x55 per la connessione in 5G. Segue poi il Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/ax, Bluetooth 5.1 e una porta USB Type-C 2.0. Sono poi presenti GPS, accelerometro, sensore di prossimità, giroscopio, bussola, sblocco con impronta digitale e anche un microfono per la riduzione del rumore.

Conclusioni

realme X50 Pro con 599,90 euro nella versione 8+128GB non sono proprio pochi ma comunque meno della metà di molti altri top di gamma sul mercato. Il prezzo risulta giustificato visto il comparto hardware e le varie aggiunte rispetto ai dispositivi precedenti.

realme X50 Pro

599,90€
7.7

Design

7.5/10

Prestazioni

8.0/10

Fotocamera

6.5/10

Batteria

8.5/10

Prezzo

8.0/10

Pro

  • Snapdragon 865
  • 5G
  • Batteria

Contro

  • Fotocamera
  • Design frontale (doppio foro)
  • Assenza IP68