American-Horror-Stories-spin-off

Da alcune settimane si sente vociferare l’arrivo di una speciale ed inaspettata novità che riguarda American Horror Stories. Il nostro informatore “di fiducia” è senza ombra di dubbio Ryan Murphy. Egli ci tiene molto a portare ogni tipo di informazione ai fan delle sue creazioni. Pertanto il creatore ha dichiarato l’arrivo (dapprima incerto) di una serie spin-off.

Le certezze sul nuovo arrivo non sono ancora definite, ma sappiamo che gli episodi dureranno un’ora circa e narreranno vicende autoconclusive. L’ambientazione non è chiara: probabilmente sarà la stessa della serie principale.

American Horror Story: la serie tv è rinviata

Dietro una buona notizia ce n’è sempre una negativa, ed American Horror Stories ne è la prova. A seguito dello Spin off dobbiamo confessarvi che non si ha traccia di una decima stagione. Per via dell’emergenza coronavirus il cast non è riuscito a registrare i prossimi episodi. Si pensa che la serie tv sarà rinviata al prossimo anno.

Essendo American Horror Stories l’appuntamento annuale degli amanti di Halloween, si farà sentire la sua mancanza il 31 ottobre 2020. Murphy aveva spiegato come il tema della nuova stagione fosse connesso ad un determinato clima affermando: “Gran parte di quanto dovevamo girare, dipendeva dal clima”.

Come di rito, il cast sarà il medesimo (formato da Sarah Paulson, Evan Peters, Kathy Bates, Lily Rabe, Finn Wittrock, Leslie Grossman, Billie Lourd e Angelica Ross) ma con l’aggiunta di un nuovo volto: quello di Macaulay Culkin.

Il possibile tema potrebbe essere quello marino, compreso di creature inquietanti che fuoriusciranno dall’oceano. A metterci questo dubbio è stata la copertina ritraente due mani che si aggrappano con forza alla terra. Chissà cosa ci porterà Murphy!