xbox series xXbox Series X sarà la console più versatile e migliore di sempre, ha dichiarato Microsoft, mentre continua il confronto con l’ormai rivale per eccellenza, la PlayStation 5 lanciata da Sony.

La nuova console sarà in grado di supportare videogiochi della Xbox originale e porterà i giocatori su un livello superiore, in linea con le tecnologie di ultima generazione. I vecchi videogiochi saranno anche migliorati grazie al nuovo hardware. Anche i videogiochi solitamente adatti ad Xbox One saranno compatibili, rendendo la nuova console incredibilmente versatile.

Microsoft, infatti, si riferisce ad Xbox Series X come se fosse più un aggiornamento iterativo di una generazione completamente nuova. Il nome suggerisce che la console fa parte di una gamma di Xbox che include l’attuale generazione, quella precedente e quella futura. La società ha sottolineato la compatibilità con le versioni precedenti in molti dei suoi annunci. Si prepara a rilasciare la nuova console entro la fine dell’anno.

Xbox Series X sarà rivoluzionaria, versatile e superiore alle versioni precedenti, l’azienda non ha dubbi

Microsoft afferma che realizzarla ha rappresentato una “grande sfida tecnica in quanto le architetture di sistemi e chip avanzano con le nuove generazioni”. Ha notato che gli sviluppatori creano giochi per singole console e che portarli alle nuove generazioni richiede lavoro sia sull’hardware che sul software di un dispositivo. L’azienda ha condotto oltre 100.000 ore di test di gioco per garantire che i giochi più vecchi funzionino su Xbox Series X. Al momento del lancio, non dovrebbero esserci problemi tecnici.

Poiché tutti i giochi verranno eseguiti nativamente sulla console, saranno in grado di sfruttare appieno le sue prestazioni. Ciò dovrebbe portare a framerate più elevati e una migliore risoluzione, ha affermato la compagnia parlando di videogiochi più datati. La società utilizzerà anche nuove tecnologie come la “ricostruzione dell’HDR” che consentirà alla console di sfruttare una gamma risolutiva dinamica ed elevata, anche per videogiochi creati prima dell’HDR. Microsoft offrirà anche la funzionalità “Quick Resume”, che consente di interrompere il gioco e ricominciare in qualsiasi momento esattamente da quel momento.