google-truffe-aiuto-applicazione

Ovunque e dovunque avvengono frodi. Ogni volta se ne inventano di nuove in modi e utilizzi, ma le azioni per evitarle sono sempre le stesse. Basandosi proprio su questo principio, Google ha creato un nuovo programma che ha portato allo sviluppo di un sito web dedicato, ma anche di un’applicazione pensata per aiutare tutti.

Si tratta di un app di blocchi d’azione pensata per funzionare con Google Assistant, l’assistente virtuale del colosso tecnologico e presenti su tutti gli smartphone Android. L’app in questione non blocca le eventuali truffe. È piuttosto una sorta di guida per l’utente che accompagna passo passo durante situazioni in cui si può annidare una truffa o una frode.

 

L’aiuto di Google contro le truffe

Per cominciare l’assistente suggerisce all’utente di prendere tempo durante la lettura di una mail, per esempio. Ormai è ben noto che la maggior parte delle fronti presentano la parola “Urgente” o simile. Questo fa scattare ovviamente qualcosa nel lettore più timorato, ma leggere tutto con calma rimane la soluzione migliore.

La seconda lezione dell’assistente, se così vogliamo chiamarla, è quella di fare eventuali ricerche su quello che viene detto. È lo stesso principio di una fake news. Non bisogna prendere tutto come veritiero fin dall’inizio, ma cercare delle conferme da altre parti. Per esempio, ricercare se l’account da cui l’eventuale mail è arrivata se è legittimo o meno; questo in realtà si capisce anche solo dando un’occhiata veloce al nome.

Il terzo suggerimento è molto più semplice, ma in realtà anche che da meno aiuto perché suppone che l’utente abbia già capito che c’è qualcosa che non va. In sostanza. suggerisce di evitare di continuare con pagamenti sospetti. In ogni caso, questo il link al sito dedicato.