blank

FUJIFILM GFX 50R è pensata per rivoluzionare il Large Format, portando questa tecnologia in scenari mai visti prima ed offrendo la sua potenza qualitativa ad un prezzo più accessibile. Leggera, compatta ed affidabile, la nuova fotocamera FUJIFILM è disponibile per il mercato italiano ad un prezzo di 3.575 euro ed è stata definita essere lo strumento adatto per il paesaggista, il documentarista e il ritrattista.

Questo perché FUJIFILM GFX 50R combina un sensore prestante, facilità d’uso e compattezza all’interno di un corpo resistente realizzato in lega di magnesio e sigillato in sessantaquattro punti, così da garantire resistenza a polvere, agenti atmosferici e a temperature fino a -10° C. La fotocamera è dotata di un sensore di immagine da 51,4 MP (43,8mm x 32,9mm), che è circa 1,7 volte più grande di un sensore 35mm full frame e permette di realizzare scatti della bellezza straordinaria, ricchi di colore e dettaglio.

Grazie al supporto al software di “HS-V5 for Windows” e “Tether Shooting Plug-in PRO per Adobe Photoshop e Capture One Pro, la fotocamera può essere utilizzata anche per sessioni in studio di fotografia commerciale e di moda. Con il Bluetooth low-energy, inoltre, è possibile inviare facilmente e velocemente le immagini dalla GFX 50R al proprio smartphone o tablet, tramite l’app FUJIFILM Camera Remote.

FUJIFILM GFX 50R in azione

A seguire, offriamo alcuni scatti realizzati con FUJIFILM GFX 50R da tre X-Photographers italiani, Alberto Buzzanca, Simone Sbaraglia e Marco Urso, che hanno sfruttato le potenzialità del Large Format del prodotto per i propri progetti personali. Intato, per maggiori informazioni sulle caratteristiche di GFX 50R e per visionare i progetti realizzati dagli X-Photographers, consigliamo di dare un’occhiata al sito ufficiale FUJIFILM.