Manca solamente una settimana all’arrivo del nuovo sistema operativo Android 11, in Beta e, dopo quattro developer preview, la nuova iterazione del sistema operativo mobile di Mountain View è pronto a compiere il grande passo successivo.

La presentazione sarebbe dovuta avvenire nel corso del Google I/O 2020, ma per via del coronavirus l’evento è stato cancellato. In sua vece Google terrà un “release party” il 3 giugno, dalle 17:00 (ora italiana), che si potrà seguire in streaming su YouTube. Scopriamo come fare.

 

Android 11 Beta verrà presentato il prossimo 3 giugno 2020 in diretta streaming

In seguito all’evento potremo partecipare a 12 video di approfondimento su diversi aspetti del nuovo OS, per esempio sicurezza, privacy, UI, Google Play e Jetpack. Per chi volesse porre domande ai responsabili dello sviluppo, è prevista una sessione interattiva con tutti gli utenti; su Twitter si potrà usare l’hashtag #AskAndroid anche se non potranno garantire una risposta a tutti gli utenti, considerando l’elevato afflusso all’evento.

Durante l’evento è anche prevista una piccola iniziativa per coinvolgere attivamente tutti gli spettatori: gli appassionati di sketchnoting, pratica di prendere note e appunti con una componente grafica piuttosto pronunciata, con illustrazioni, simboli e diagrammi a supporto del testo, potranno condividere le loro creazioni con l’hashtag #Android11. Il premio: un retweet dall’account ufficiale di Android per una visibilità garantita.

Il colosso ha anche lanciato un nuovo “trailer” dell’evento ufficiale sul proprio canale YouTube, in cui parla di nuovi annunci, novità e molto altro. A questo punto, non essendoci altre indiscrezioni al momento, non ci resta che attendere ancora pochi giorni per l’evento ufficiale. Vi ricordo che in Italia è previsto alle ore 17.00, non perdetelo!.