Nelle ultime ore è stato raggiunto un risultato che riguarda l’accordo di collaborazione triennale tra CKH Innovations Opportunities Development e Dorna Sport.

Due importanti società del Gruppo 3, WindTre e 3 Austria, diventano partner ufficiali del Campionato MotoGP eSport. Scopriamo insieme tutti i dettagli della nuova collaborazione.

 

WindTre partner ufficiale del Campionato MotoGP eSport

Ecco la dichiarazione di Gianluca Corti, attuale Chief Commercial Officer dell’operatore: “Siamo felici di poter collaborare con Dorna per abilitare una nuova, appassionante modalità di intrattenimento, quella degli eSport su due ruote, con una comunità di giocatori attivi e di spettatori in continua crescita. Una competizione ‘ad alta velocità’, che necessita di connessioni di elevata qualità e che vedrà uno sviluppo esponenziale con l’avvento del 5G. Per questo il nuovo brand unico WINDTRE, con un’infrastruttura ‘Top Quality’ pronta per il 5G, si posiziona come partner naturale per affrontare con successo questa sfida“.

Il Campionato MotoGP eSport, per chi non lo sapesse, è una manifestazione in netta ascesa, che nel tempo ha fatto registrare oltre 64 milioni di visualizzazioni e più di 245 milioni di impressions, assumendo un ruolo sempre più centrale nel panorama eSport. Anche Joe Parker, CEO di CKH IOD ha voluto dire la sua: “Siamo molto lieti di inaugurare questa collaborazione globale di MotoGP Gaming & eSports con Dorna, che rappresenta un nuovo passo avanti in questa entusiasmante ed emergente categoria di prodotti digitali.

Questa partnership ci darà l’opportunità di mostrare ai nostri clienti come le reti ad alta velocità del Gruppo Tre li supporteranno per far vivere loro le migliori esperienze di gioco e di intrattenimento, senza soluzione di continuità e in modo coinvolgente“. WindTre sarà main sponsor e title sponsor della nuova Rising Stars Series, che per l’appunto, prenderà il nome di WINDTRE Rising Stars Series.

La WINDTRE Rising Stars Series prevede quattro sfide online nelle quali i partecipanti si qualificano per tre differenti gare virtuali: una in cui si confronteranno i migliori 11 giocatori provenienti dal continente americano, un’altra che vedrà sfidarsi i più forti partecipanti africano ed europei e un’ultima pensata per i partecipanti asiatici e per quelli provenienti dall’Oceania. Alla fine, i tre vincitori si aggiudicheranno un posto ciascuno nella draft del Campionato MotoGP eSport 2021.