bollo autoIl bollo auto ed il canone Rai non verranno aboliti nel corso del 2020, questa è in sintesi la notizia che ha letteralmente sconvolto tantissimi consumatori che, stando a quanto avevano letto in rete, si apprestavano a risparmiare moltissimo sul pagamento delle tasse nel corso del 2020.

Le fake news sono purtroppo sempre in agguato in rete, per questo motivo il nostro consiglio è di verificare sempre attentamente ciò che leggete, onde evitare di credere a eventualità che poi si rivelano essere buchi nell’acqua. E’ il caso della fantomatica abolizione di bollo auto e canone Rai, le due imposte più odiate dagli italiani.

Era l’inizio del 2020 quando in rete comparve una notizia che a prima vista aveva proprio dell’incredibile, il Governo stava discutendo in merito all’eventuale abolizione a partire già dall’annualità corrente. L’eco sul web, come potete tranquillamente immaginare, è stato incredibile; in tantissimi hanno effettivamente creduto ad una simile eventualità, diffondendola in lungo e in largo.

Peccato si sia presto rivelata essere una completa fake news, nessuno ha mai avanzato una simile ipotesi o anche lontana eventualità.

 

Bollo auto e Canone Rai: la fake news ha colpito ancora

La motivazione è molto semplice ed in parte condivisibile, il Governo non può assolutamente permettersi di “perdere” 7,5 miliardi di euro di introiti fissi annui, sopratutto in un periodo di grande deficit come il corrente.

In un mondo in cui si teme l’aumento dell’IVA o di una Patrimoniale per sopperire agli enormi esborsi, anche solo pensare ad una riduzione delle tasse, è pura utopia.