blankNelle ultime settimane i tentativi di frode online si sono presentati con una certa insistenza. A subirne i danni sono tutti gli utenti ma, in particolar modo, i titolari di carte di credito e conti correnti, che a causa dei vari messaggi fraudolenti rischiano di perdere tutti i loro risparmi. La Polizia Postale, infatti, ha recentemente offerto alcuni consigli da sfruttare per riconoscere ed evitare le nuove truffe online. E’ bene sottolineare che tutti possono essere tratti in inganno dai tentativi di frode online, anche i clienti di note aziende, i quali potrebbero ricevere messaggi apparentemente interessanti, che promettono denaro e buoni falsi. Una delle ultime truffe segnalate dalla Polizia Postale, appunto, prende di mira i clienti IKEA proponendo buoni dal valore di 250 euro.

Buoni IKEA in regalo: occhio alla truffa che arriva tramite WhatsApp!

 

Il tentativo di frode online è stato segnalato dalla Polizia Postale sulla pagina ufficiale “Commissariato di PS Online-Italia”. Si tratta di un messaggio, diffuso dai cyber-criminali tramite WhatsApp, che comunica agli utenti di avere la possibilità di ricevere dei buoni dal valore di 250 euro in regalo da parte di IKEA. Al fine di riscuotere il loro premio gli utenti sono invitati a cliccare su un link che rimanda a una pagina ingannevole, che presenta delle immagini dell’azienda inserite per rendere il tutto credibile.

IKEA, però, invita tutti a diffidare dalle iniziative così proposte, conferma la natura truffaldina di questi messaggi e invita i clienti ad accedere autonomamente al sito ufficiale per ottenere qualsiasi informazione. La Polizia Postale, inoltre, ricorda di non utilizzare mai i link ricevuti via email, SMS o WhatsApp.