tim vodafone iliad wind tre down disservizi telefonici

I gestori telefonici Tim, Vodafone, Wind Tre in alcuni casi causano disservizi telefonici ai loro clienti per delle lavorazioni temporanee oppure per un sovraffolamento di utenti. Quest’ultimo caso continua ad essere molto frequente in queste ultime settimane in cui il Coronavirus ha costretto i consumatori a rimanere a casa per limitare la sua diffusione.

I gestori telefonici Tim, Iliad, Wind Tre, Vodafone e tutti gli MVNO hanno registrato un incredibile sovraffollamento degli utenti perché in tanti continuano a praticare lo smart working e ad effettuare molteplici operazioni tramite la connessione Internet. Fortunatamente esiste una metodo apposito per scoprire cosa sta succedendo alla propria linea telefonica e se si tratta realmente di un disservizio telefonico causato dal proprio gestore o meno. Ecco tutti i dettagli nel paragrafo qui di seguito.

Tim, Vodafone, Wind Tre e Iliad in down: ecco come scoprire i disservizi telefonici

L’utilizzo della connessione Internet è decisamente aumentato in queste settimane di quarantena e i consumatori hanno segnalato frequentemente vari disservizi telefonici. Fortunatamente per capire se si tratta di un problema causato dal proprio gestore telefonico o meno, è possibile utilizzare il servizio di un sito web sicuro, affidabile, intuitivo e gratuito.

Basta indirizzarsi al sito web downdetector.it e cliccare sulla società d’interesse per essere indirizzati ad un’altra pagina sicura in cui è possibile scoprire in tempo reale se nella prozia zona è in corso un disservizio telefonico causato dal proprio gestore. Inoltre, è possibile scoprire in quali altre zone il gestore telefonico è down e descrivere il proprio problema tramite commento così da confrontarsi con gli altri utenti.

Tramite downdetector è possibile scoprire anche i disservizi di altri servizi come ad esempio Facebook, Instagram, Whatsapp, Telegram, Messenger, e via dicendo.