pokemon go

Niantic Games spegnerà i server di Pokémon GO molto presto a causa di una manutenzione straordinaria che gli sviluppatori necessitano effettuare offline. In questo modo per alcune ore, si spera poche, non sarà possibile giocare attraverso l’app e dovremmo pazientare che tutto sia rimesso online. Ma perché ci sarà questo shutdown dei server? Ci sono per caso problemi o al contrario novità in arrivo?

Quando Pokémon GO sarà disattivato per alcune ore sarà comunque un evento epocale, perché la piattaforma di gioco sin dal 2016 non è stata mai spenta da Niantic. Nei 4 anni trascorsi qualsiasi problema, modifica strutturale o novità è stata sempre gestita in modo tale che ci fosse continuità nel gioco. Un titolo che rimane così longevo proprio grazie all’abilità di Niantic di dare sempre nuovi stimoli ai gamer. 

 

Pokémon GO: server offline a breve, quando e perché

Dunque, la data prescelta dello spegnimento dei server di Pokémon GO è fissata il 1 giugno 2020, quando in Italia il gioco sarà offline dalle ore 20:00 alle ore 3:00 del mattino di martedì 2 giugno.

Alcuni rumor vogliono che Niantic stia per introdurre modifiche così importanti da richiedere che i server siano offline, soprattutto in concomitanza del nuovo sistema di gioco, introdotto per far fronte al confinamento in casa e meno legato all’interazione reale tra gli utenti.

La scelta di mandare l’app offline in quegli orari è stata ponderata in base a quanti si connettono per giocare a Pokémon GO durante quella fascia, così che molti utenti la transizione all’offline sarà più dolce. Tutti gli utenti possono inoltre stare tranquilli sulla questione dei dati salvati, in quanto Niantic salvaguarderà ogni aspetto del vostro profilo utente sul gioco. 

Ad ogni modo non siete eccitati per questo evento? Se i rumor sono concreti, aspettatevi pure un cambio radicale del gioco!