Contatori

Il nostro paese purtroppo è inondato da centinaia di truffe e la brutta notizia è che possono anche non essere tutte in via digitale. I malintenzionati aumentano e i nuovi metodi per non pagare qualche spesa obbligatoria spuntano sempre, da un momento all’altro. Di recente è uscita una nuova truffa, secondo la quale molti italiani stanno risparmiando molto denaro sulle bollette dell’energia elettrica e del gas grazie ai contatori modificati.

La tipologia truffa è sotto osservazione delle forze dell’ordine da molto tempo. Purtroppo per loro però sembra che nell’ultimo periodo sia nettamente fuori controllo e che si sta espandendo in tutto il paese. Fortunatamente, in seguito a delle indagini, sono stati arrestati molti truffatori e la maggior parte degli arresti sono avvenuti a Roma dove sembra che il metodo sia molto diffuso.

 

Contatori: come avviene la truffa che si sta diffondendo in tutta Italia

La truffa avviene installando un magnete all’interno del contatori. In questo modo il contatore rallenta il conteggio e le persone incominciano a risparmiare denaro sui futuri pagamenti. A causa di questa tragica situazione, sono state messe in atto tempestivamente numerose perquisizioni. Queste hanno permesso alla Polizia di poter arrestare centinaia di persone che stavano commettendo tale reato.

Nel dettaglio, secondo quanto riferito, per modificare i contatori, gli oggetti che vanno per la maggiore sono i contatori di riserva, i punzonatori e i rilevatori. Questi strumenti hanno fatto sì che i truffatori potessero risparmiare quasi del tutto la spesa dell’energia elettrica e del gas. A quanto pare però, alcuni hanno pagato caro questa furbata.