bollo autoGli italiani protestano in merito alla possibile abolizione di bollo auto canone Rai, le due tasse più odiate degli ultimi anni, in quanto ritenute inutili ed addirittura incostituzionali da alcuni. In rete aveva generato parecchio scalpore la possibile abolizione a partire dal 2020, peccato si sia rivelato essere una completa fake news.

Avete capito bene, se avevate letto della possibile abolizione di bollo auto e/o canone Rai, sappiate che siete caduti esattamente nella trappola ordita da utenti senza scrupoli, il cui unico obiettivo pare essere proprio quello di ingannare il prossimo. La diffusione di fake news ha sempre un motivo specifico, il più comune consiste proprio nell’attirare gli utenti con notizie dal grande richiamo su siti internet per la visualizzazione di annunci pubblicitari.

Le due tasse non verranno in nessun modo abolite nel corso del 2020, questo è certo. La motivazione che ha spinto il Governo ad intraprendere una simile strada è più che comprensibile, anche se comunque tutti noi avremmo voluto dover pagare meno tasse.

 

Bollo auto e Canone Rai: ecco perché non verranno aboliti

Ancora prima dell’emergenza Coronavirus, lo Stato Italiano navigava in cattive acque, il debito pubblico aveva raggiunto livelli davvero elevatissimi, il rischio, se non fosse cambiato qualcosa, era di incorrere in sanzioni da parte dell’Unione Europea, se non addirittura nel temutissimo aumento dell’IVA (portandola al 23%) in tempi brevissimi.

Il periodo successivi ha messo ancora più sotto pressione le casse statali, per questi motivi al giorno d’oggi è impensabile assistere ad una riduzione delle tasse, tutto resterà invariato.