Passa a Tim: nuova Extra Go new 30 GB a 7 euro al mese e altre promo di ottobre

La prima parte dell’anno non ha evitato le classiche rimodulazioni dei prezzi per le offerte di telefonia. Nelle scorse settimane abbiamo sottolineato alcuni provvedimenti – presi in gran parte da WindTre e da Vodafone – per l’aumento dei prezzi relativi alla reti ADSL Fibra Ottica. A differenza degli altri operatori, TIM non ha aggiunto costi extra alle sue offerte di telefonia fissa, ma ha da poco reso operativa un rimodulazione per la telefonia mobile. 

 

TIM, attenti alle spese extra che si nascondono dietro le SIM card

Dallo scorso mese di Febbraio è operativa una nuova politica commerciale del gestore italiano. Tutti gli utenti che utilizzano una SIM, su cui però non è presente alcuna ricaricabile, dovranno pagare un costo fisso di 1,99 euro ogni trenta giorni.

Il cambiamento contrattuale di TIM (un vero e proprio aumento di prezzo) non riguarda quindi la totalità del suo pubblico, ma solo quegli abbonati che si affidano al piano tariffario per effettuare i loro consumi quotidiani tra chiamate vocali e traffico per la navigazione internet.

E’ chiara la strategia che si nasconde dietro questa modifica dei listini. L’obiettivo del gruppo TIM è quello di invogliare sempre più abbonati all’attivazione di una ricaricabile. Come ovvio, tutti i clienti interessati da tale cambiamento, hanno ricevuto nelle settimane precedenti un apposito SMS informativo. 

Non è questo però l’unica novità di TIM. Nel prossimo mese di giugno così come vi abbiamo presentato – il gestore prevede alcuni rincari di prezzo per le due offerte di telefonia mobile, Ten Go SuperGiga 20.